Deprecated: Function create_function() is deprecated in /var/www/vhosts/mappainterculturale.it/httpdocs/wp-content/plugins/simple-tags/simple-tags.php on line 80
Russia - Mappa della comunicazione interculturale

Russia

Nome completo del paese: Federazione Russa
Popoli: 81,5% russi, 3,8% tatari, 3% ucraini, 1,2% ciuvasci, 0,9% baschiri, 0,8% bielorussi, 0,7% moldavi, 8,1% ugro-finnici, caucasici, ebrei e altri
Lingua: russo
Religione: russo-ortodossa, islamica, ebraica
Ordinamento dello stato: repubblica federativa presidenziale

Link utili:
Lonely Planet Russia
Geografia Russia informazioni generali
Ambasciate e consolati russi in Italia
Вести.Ru – Notiziario russo

Per accedere alle varie voci, cliccare sull’elenco a destra. Chi volesse approfondire, può consultare o scaricare gratuitamente il volume Tra lingue e culture. La comunicazione interculturale fra italiani e russi di Cristina Dalla Libera dal sito http://edizionicafoscari.unive.it/it/edizioni/libri/978-88-6969-148-5/

Premessa

Queste descrizioni si riferiscono prevalentemente alle aree urbane della cosiddetta Russia europea, che ha sviluppato moltissimi contatti commerciali con l’Italia. La Russia è un paese scarsamente popolato in rapporto alla sua estensione, in diverse zone la contrapposizione tra città e campagna è ancora molto forte: basti pensare al fatto che gli studenti di antropologia delle Università di Mosca e San Pietroburgo durante l’estate si recano nei villaggi della Siberia o della zona nord del Paese per condurre ricerche etnografiche sulle popolazioni locali.
Russi e ucraini: somiglianze e differenze…

Negli esempi di seguito esposti si noterà che le descrizioni dei comportamenti e delle abitudini dei russi degli ucraini nella maggior parte dei casi coincidono. Essendoci posti in questa sede come obiettivo l’esame delle differenze nella comunicazione interculturale tra italiani e slavi, i russi e gli ucraini sono stati osservati da un punto di vista “italiano”, dal quale il modo di porsi degli uni e degli altri risulta molto simile. Alcune differenze interne tuttavia si possono riscontrare: la più evidente è che i russi considerano gli ucraini più sorridenti rispetto a loro in quanto li ritengono dotati della solarità e dell’allegria tipiche dei popoli meridionali.

Qualche recente cambiamento:

E’ opportuno premettere inoltre che l’atteggiamento dei russi e degli ucraini sta gradualmente cambiando: oltre alle vecchie generazioni, che si sono formate all’interno dei confini dell’ ex Unione Sovietica, esistono delle generazioni più giovani che, a seguito del crollo dell’URSS, hanno avuto e hanno la possibilità di formarsi all’estero, di conseguenza alcuni aspetti della loro cultura hanno subito l’influsso dei modi europei.

(Cappellotto Capiotto L., Progetto FSE 2120/1/14/1268/2008 Regione Veneto)